Il casino online in Italia è sempre più rosa

Dagli ultimi dati rilasciati dall’Osservatorio sul gioco del Politecnico di Milano, la figura femminile acquista una posizione sempre più rilevante nell’orizzonte del gioco online italiano. La giocatrice media è appassionata di casino online, in particolare di slot machine, ha tra i 35 e 50 anni e spende in media 15 ore alla settimana giocando online.

Il dato è decisamente in crescita, ora le giocatrici sono il 37% contro il 22% del 2014. Il dato rispecchia una crescita complessiva del mercato dei casino online legali dovuto alla chiusura di molti casino .com operanti illegalmente. La mossa decisiva contro il gioco illegale è stato il divieto imposto ai provider di gioco, come Netent, di offrire i software delle slot machine o dei giochi da casino agli operatori non titolari di licenza aams.

Oltre a questo c’è da consierare l’entrata nel mercato del gioco di operatori del calibro di bet365.it e pokerstars.it che dasoli hanno contribuito al 20% del mercato del gioco online del 2015. Dati impressionanti che delineano un mercato sempre più solido, al passo con la tecnologia e per questo sempre più accessibile e alla portata di tutti.

Ad aggiungersi a questi fattori, non dimentichiamoci delle pubblicità che promuovono i casino su vari canali, dalla televisione alla radio ai siti web più conosciuti dagli italiani. Pubblicità che insieme a delle offerte di gioco molto vantaggiose invogliano sempre più italiani a diventare giocatori. Ad esempio un’offerta media per un nuovo giocatore di casino è composta da un bonus senza deposito che può arrivare fino a 30 euro. A questa si aggiunge un’offerta sulla prima ricarica, di solito del 100% fino a 500 euro. Ovviamente questo bonus non viene accreditato in contanti ma ci sono dei requisiti di gioco da soddisfare prima. Ad esempio, se depositando 50 euro ricevo 50 euro di bonus, per poterlo prelevare dovrò aver prima effettuato un totale di giocate pari a 1000 euro (se il requisito di gioco è di 20 volte).

A conti fatti possiamo dire che è un bonus abbastanza difficile da prelevare, ma ci sono delle probabilità..alla fine si tratta pur sempre di un gioco d’azzardo!